lunedì 8 novembre 2010

Traumi infantili

Quando la piccola Allegra, ancora a voi sconosciuta, imparò il magico mondo delle parole, se ne dimenticò una essenziale, che spesso è l'unica àncora di salvezza per mantenere la propria salute mentale.
Questa parola è il NO.
Imparate a dire di no a volte. Non fate come la sottoscritta.
Ed abbiate pazienza, c'è un disordine tale nelle mie giornate che chiuderei volentieri gli occhi per non vederlo.
Torno presto, voi fate i bravi.

15 commenti:

Elisabetta ha detto...

Fortissima! CORAGGIO!

Federico ha detto...

E' vero. Dai Allegra, siamo con te!

Lorenza ha detto...

Ahahahah anch'io ho dimenticato di imparare questa parola!

SerenoPocoNuvoloso ha detto...

Imparala ora! Non è mai troppo tardi! ;-)

Allegro ha detto...

Traumi infantili!!! Ti aspettiamo carissima!

Giulio ha detto...

Concordo con SerenoPc! Dai Allegra, torna!

Anonimo ha detto...

Anch'io Allegra...lo stesso destino!

sospesanelviola ha detto...

io credo che tu sia ancora in tempo per imparare a dire di no!

Mattia ha detto...

No no no no no no no no no no RIPETIAMO INSIEME ALLEGRA no no no no no no no no no no no!

Anonimo ha detto...

E cosa fai bella fanciulla?
Se vuoi ti aiuto io.

Alice and my world ha detto...

Già...dire nO non è per nulla facile neppure per noi, anche se a volte dovrebbe essere indispensabile saper pronunciare queste due sillabe.
Non smetteremo di pensare, ci è impossibile, vorremo solo smettere di pensare a circolo.

Un abbraccio e grazie del tuo passaggio iO e Alice

Rosa ha detto...

Concordo con Mattia! Fai un po' di esercizio: no no no no no. Ripetiamo insieme!

Michela ha detto...

Il titolo è stupendo! :-))))

Chiara ha detto...

Allegra, quando capisci come si fa, insegnamelo per favore

Allegra ha detto...

Sicuro Chiara! Porta pazienza però...le cose semplici non mi riescono mai bene!